Social, 3 top manager su 10 assenti: Agnelli spopola su Twitter, Franchi su Ig

Related Articles

Andrea Agnelli  Elisabetta Franchi   Stephan Winkelmann 
Lapresse

Chi sono i top manager italiani più seguiti su LinkedIn? L’Osservatorio Social Top Manager di Reputation Manager ha analizzato la presenza sui social media degli executive di aziende attive in Italia. Al vertice della classifica di giugno, tra i top manager presenti su LinkedIn, due protagonisti del mondo automotive. Entra al primo posto l’Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini Stephan Winkelmann.

Con un profilo in lingua inglese da oltre 72 mila follower, il CEO si presenta come un orgoglioso brand ambassador della casa automobilistica, annunciando progressi e successi dell’azienda che guida, ma non solo. Tra i post che nell’ultimo mese hanno generato maggiori interazioni, infatti, compaiono la presentazione del nuovo motore V12 e la partecipazione al Motor Valley Fest di Modena, ma anche l’inaugurazione dell’hub vaccinale a Sant’Agata Bolognese.

Segue l’Ad del gruppo Renault Luca de Meo con 62 mila follower, che dalla sua pagina rilancia l’impegno dell’azienda nei confronti della mobilità elettrica e sostenibile. I suoi post degli ultimi due mesi (maggio-giugno 2021) sono tutti dedicati a questo tema: un posizionamento chiaro che gli vale anche il secondo posto in classifica.

Con 54 mila seguaci su LinkedIn sale sul podio Marco Alverà. Il CEO di Snam, oltre a ribadire l’impegno della società nello studio e sviluppo dell’idrogeno verde, ha anche annunciato il supporto di Snam a “Road to Rome 2021. Start Again”, la manifestazione che ripercorre il percorso della via Francigena per unire territori e comunità. Tra i post che hanno generato maggiore successo, il saluto alla figlia in partenza per il primo campo estivo dedicato ai figli dei dipendenti Snam.

 

Poco distante, al quarto posto con 51 mila follower, Nerio Alessandri di Technogym, sponsor della Nazionale di Calcio Italiana impegnata agli Europei e fornitore ufficiale alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Lo segue con 39 mila seguaci Francesco Starace; l’Ad di Enel tra aprile e giugno ha condiviso aggiornamenti sulle novità Enel X riguardanti la mobilità sostenibile e sulle azioni messe in campo dall’azienda per raggiungere il prima possibile gli obiettivi di sostenibilità ambientale fissati per il 2030 dalle Nazioni Unite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular Articles