Toyota Yaris Cross, abbiamo provato il nuovo suv ibrido da città. Ecco come va e quanto costa

Related Articles

Cinque allestimenti e l’integrale costa 2.500 euro

Il suv compatto è disponibile in cinque diversi allestimenti: Active, Trend, Lounge, Adventure e Premiere. Ad accezione dell’Active, gli altri quattro allestimenti sono offerti sia con la trazione anteriore che con quella integrale che costa 2.500 euro in più e abbina un ulteriore motore elettrico fra le ruote posteriori. Oltre a delle specifiche modalità in off-road e su neve e di sospensioni posteriori a doppio braccio oscillante. Per quanto riguarda gli allestimenti, la versione d’attacco, l’Active disponibile a 25.540 euro, offre dei cerchi in lega da 16 pollici, il climatizzatore automatico, i fari fendinebbia a Led, iL sensore pioggia e crepuscolare, l’unità multimediale Toyota Touch 3 visibile su uno schermo da 8 pollici, con 4 speaker, radio DAB e retrocamera. La Trend che ha un prezzo di 27.600 euro, aggiunge rispetto alla Active i cerchi in lega da 17 pollii, i fari full led, la vernice metallizzata, la strumentazione digitale visibile su uno schermo da 7 pollici, il sistema multimediale con schermo da 9 pollici, 6 speaker, smartphone integration senza fili e navigatore integrato a cui si aggiunge anche il sistema di entrata senza chiave.

Cosa è offerto di serie dalle diverse varianti

L’allestimento Lounge ad un prezzo di 29.300 euro, offre in più della Trend: cerchi in lega da 18 pollici, specchietti ripiegabili in elettrico, tetto panoramico, clima automatico bizona, l’illuminazione interna ambiente, interni in pelle e tessuto, con finitura Fashion Brown, sedili posteriori abbattibili, sensori di parcheggio, sedili anteriori riscaldabili, retrovisore interno elettrocromatico, supporto lombare, sistema di carica per smatphone senza fili. A cui si aggiunge l’allestimento Adventure a 30.300 euro che rappresenta la versione più sportiva e aggiunge rispetto alla Trend cerchi in lega da 18 pollici, specchietti ripiegabili elettricamente, vernice Bi-tone, modanatura anteriore e posteriore, barre longitudinali, clima automatico bizona, illuminazione interna, interni in pelle e tessuto, sedili posteriori abbattibili 40/20/40, sensori di parcheggio, sedili anteriori di tipo riscaldabile e l’aggiunta del retrovisore elettrocromatico.

La versione più completa offerta a 33.600 euro

Al top della gamma c’è l’allestimento Premiere che costa 32.600 euro e aggiunge rispetto all’Adventure: fari anteriori Matrix Led con proiettori, power back door, head-up display, interni in pelle premium black, sistema audio Premium JBL a 8 altoparlanti, Blind Spot Monitor e Rear Cross Traffic Alert Brake che allerta il traffico nelle vicinanze. La casa giapponese ha comunque previsto tutta una serie di promozioni in vista del lancio. La nuova Yaris Cross Active è infatti disponibile in offerta di lancio a 22.650 euro in caso di permuta o rottamazione grazie ai complessivi 2.750 euro di bonus previsti da Toyota.

L’offerta finanziaria prevista da Toyota

La versione Trend è proposta invece ad un prezzo di 24.350 euro, sempre grazie sempre ai bonus Toyota che sale a 3.250 euro. La versione Lounge e quella Adventure verranno proposte allo stesso prezzo promozionale di 26.050 euro. Infine la Premiere è offerta a 28.350 euro con un pacchetto di bonus Toyota che arriva fino a 4.250 euro. Sarà possibile acquistare la con l’offerta finanziaria Toyota Easy. Questa formula prevede tre opzioni alla fine del contratto: saldare, restituire o sostituire il veicolo, con la possibilità di personalizzare il piano dei pagamenti in qualsiasi momento. Il Toyota Easy prevede il valore garantito nelll’offerta di riacquisto certo durante tutta il pia, abbina la possibilità di un riacquisto sulla base dei chilometri percorsi.

Prevista la formula di noleggio con canone

L’offerta d’ingresso Toyota Easy per la versione Active prevede rate a partire da 189 euro con un anticipo di 4.350 euro, mentre per la versione Trend rate a partire da 210 euro sempre con lo stesso anticipo. Non manca la nuova formula di noleggio Kinto con canone mensile a partire da 269 euro Iva esclusa, 36 mesi e percorrenza di 45.000 km. Si tratta di una formula che prevede manutenzione ordinaria e straordinaria, servizi assicurativi e assicurazione Kasko con franchigia a 0 euro e l’assicurazione furto e incendio con scoperto a 0. Infine pe la fase di lancio Toyota ha predisposto l’apertura delle concessioniarie nei porte aperte dell’11 e 12 e del 18 e 19 di settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular Articles