Toyota, oltre 11 miliardi di euro per le batterie del futuro e punta sull’idrogeno

Related Articles

Il Gruppo Toyota ha annunciato mega investimenti legati allo sviluppo di batterie per le auto elettriche e per i modelli a idrogeno. Nello specifico l’azienda giapponese ha in programma di investire1 .500 miliardi di yen (11,37 miliardi di euro al cambio attuale) fino al 2030, con l’obiettivo di vendere entro la fine del decennio 8 milioni di veicoli elettrificati, di cui 2 milioni puramente elettrici e fuel cell.

Riduzione del costo delle batterie

L’annuncio è stato dato in occasione di un evento con la stampa, simile all’Electrification Day di Stellantis o il Power Day del Gruppo Volkswagen, dove Toyota ha fornito maggiori dettagli sui passi segneranno la transizione verso la “carbon neutrality”. Il punto centrale sarà legato allo sviluppo di nuove batterie, in grado di ridurre i costi almeno del 50% (a partire dal 2025) e di conseguenza garantendo prezzi di listino più bassi. Nel dettaglio Toyota punta ad una riduzione del 30% dei costi generali di ogni singola batteria, tramite il ricorso a materiali meno costosi e processi maggiormente ottimizzati, a cui si aggiunge un miglioramento dell’efficienza energetica quantificato in almeno il 30%. A questo si aggiunge una maggiore flessibilità nella scelta dei fornitori e la possibilità di avere una capacità energetica tra i 180 e i 200 GWh. La roadmap disegnata da Toyota passerà inevitabilmente dalle batterie allo stato solido, caratterizzate da tempi di ricarica più rapidi, e nell’attesa da un miglioramento degli accumulatori a ioni di litio.

Loading…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular Articles