Whatsapp, Instagram e Facebook non funzionano: social in tilt

Related Articles

Facebook, Instagram e Whatsapp fuori uso. “Stiamo lavorando per riportare la normalità” 

Centinaia di migliaia di utenti stanno segnalando malfunzionamenti delle applicazioni di Facebook, Whatsapp e Instagram. Secondo il sito Downdetector.com, alle 17.50 sono cominciate le prime segnalazioni da parte di utenti di tutto il mondo. Attualmente sia le applicazioni che la versione web delle piattaforme non sono raggiungibili.    

Downdetector è un sito che traccia le interruzioni del servizio delle più popolari applicazioni social e delle telco. Dall’inizio del down a ora sono circa 200.000 le segnalazioni arrivate, ma gli utenti colpiti potrebbero essere molti di più. Su Twitter, unico tra i social più popolari attivo al momento, sono centinaia di migliaia i messaggi che raccontano i problemi di accesso alle applicazioni, con la consueta invasione di ‘meme’ che ironizzano sul nuovo stop di Facebook e consorelle.

Ed è proprio a Twitter, social rivale, che le tre società di proprietà di Mark Zuckerberg stanno aggiornando i prori utenti: “Siamo a conoscenza del fatto che al momento alcune persone stanno riscontrando problemi con Whatsapp. Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalita’ e invieremo un aggiornamento qui il prima possibile. Grazie per la vostra pazienza”, ha scritto sul proprio profilo l’app di messaggistica.

Poco dopo anche Instagram affida al social un messaggio: “Instagram e i suoi amici stanno attraversando un momento un po’ complicato e potreste avere problemi a utilizzarli. Abbiate pazienza, ci siamo”. Arrivano intanto i primi commenti, con l’associazione Consumerismo che parla di “Caporetto” per i social e di gravi disservizi “perché investe tre piattaforme largamente usate in Italia coinvolgendo una vasta platea di utenti, sia perché oggi, con lo smartworking sempre più diffuso, social e servizi di messaggistica sono diventati a tutti gli effetti strumenti di lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popular Articles